Cibi umani che il tuo gatto siamese può e non può mangiare

Cibi umani che il tuo gatto siamese può e non può mangiare

Prendete un sontuoso spuntino, accendete la TV e vi appoggiate sul divano. Pochi secondi dopo, il vostro gatto siamese si fa strada verso i vostri piedi e vi ammicca con quegli occhi supplichevoli e adorabili, chiedendovi un morso o due. Anche se non vi dispiacerebbe condividere il vostro pasto, esitate perché non siete sicuri che il cibo vada bene per il vostro gatto o no.

In questo blog, parleremo di alcuni cibi umani che il vostro gatto può tranquillamente gustare (insieme ai prodotti di base che dovreste tenere lontano dal vostro gatto siamese).

Cibi umani che i gatti siamesi possono mangiare:

1) Pesce

Il pesce è sempre stato il primo elemento di questa lista, vero? L’unico momento in cui il pesce fa male al vostro gatto siamese è quando si sta curando direttamente dal vostro acquario di pesci. A parte questo, il pesce grasso come lo sgombro o il tonno può aiutare a migliorare il cervello, le articolazioni e la vista del vostro amico peloso.

2) Formaggio

Chiedete al vostro gatto di partecipare la prossima volta che mangiate formaggio a colazione – il contenuto di proteine e calcio è immensamente benefico sia per voi che per il vostro gatto.

3) Carne

Carne come manzo e pollame è un’opzione completamente naturale per i gatti. Tuttavia, è necessario evitare prosciutti o salumi, poiché questi contengono alti livelli di sodio e possono rivelarsi tossici per lo stomaco sensibile del tuo gatto siamese.

4) Banane

Probabilmente sei consapevole di quanto siano importanti le banane per la crescita dei bambini, ma sapevi che possono essere una scelta salutare anche per il tuo gatto siamese? Detto questo, le banane non dovrebbero diventare una parte regolare della dieta del tuo gatto, a causa dell’alto livello di zucchero.

5) Bacche

Bacche come fragole e mirtilli hanno alti livelli di antiossidanti che possono offrire molti benefici sia agli umani che ai gatti. Questo, insieme al loro basso contenuto di zucchero, rende i frutti di bosco un buon cibo per il tuo gatto.

6) Carote

Mentre le verdure sono una parte essenziale della dieta umana, non sono altrettanto importanti per i gatti. Tuttavia, questo non significa che le verdure non siano sicure o addirittura benefiche per loro. Il tuo gatto siamese potrebbe godersi qualche carota cotta di tanto in tanto; tuttavia, assicurati di evitare di dargli da mangiare carote crude, poiché c’è la possibilità che il tuo gatto possa soffocare.

7) Meloni

I gatti di solito godono di piccoli pezzi di anguria senza semi, melone o cantalupo. Inoltre, i meloni sono ricchi di vitamina C e A – due delle vitamine più essenziali per gli esseri umani e gli animali.

8) Zucche

Evita le spezie e dai semplicemente la zucca al tuo gatto siamese. Insieme a una serie di altri nutrienti, le zucche in purea sono ricche di fibre, che possono aiutare con i problemi digestivi. Inoltre, dato che ai gatti siamesi piace molto leccarsi, spesso finiscono con le palle di pelo nello stomaco – un’altra cosa che le fibre possono aiutare.

9) Riso

Proprio come le verdure, il riso non è un requisito per i gatti, ma non li danneggia nemmeno. Infatti, se il vostro gatto siamese ha problemi di digestione, un po’ di riso potrebbe rivelarsi benefico.

10) Uova

Ricche di proteine, le uova sono un altro cibo sano che potete (e dovete) dare al vostro gatto siamese. Tuttavia, scegliete uova cotte, perché quelle crude a volte contengono batteri come l’E.coli o la salmonella.

11) Farina d’avena

L’avena è ricca di ferro, proteine e fibre – tutti e tre sono molto vantaggiosi per la salute generale del vostro gatto siamese. Inoltre, se il vostro gatto sta lottando con problemi di pelle, l’applicazione topica di avena può essere utile.

12) Spinaci

Avete mai notato il vostro gatto siamese rosicchiare un po’ d’erba? I gatti amano le verdure a foglia verde – per non parlare del fatto che gli spinaci contengono un’ampia varietà di vitamine. Tuttavia, gli spinaci non dovrebbero essere dati ai gatti che lottano con problemi urinari o renali.

Cibi umani che i gatti siamesi non possono mangiare

1) Alcool

Qualsiasi cibo o bevanda che contiene alcol può portare a gravi problemi nei gatti, compresi diarrea, vomito, problemi respiratori, coma e persino morte.

2) Pasta di lievito

Se consumate pane fatto di pasta di lievito, dovreste evitare di condividere quel pane con il vostro gatto siamese. I gatti siamesi hanno già un sistema digestivo sensibile, e la pasta di lievito può portare all’accumulo di gas. Questo può causare il gonfiore e la torsione dello stomaco del gatto – una condizione che può diventare rapidamente fatale. Inoltre, l’alcool è uno dei sottoprodotti del lievito, e abbiamo già parlato dei problemi che l’alcool può causare nei felini.

Potete, comunque, dare da mangiare pane cotto al vostro gatto siamese, a patto che il gatto sia sano.

3) Caffè

Il caffè contiene metilxantine come caffeina e bromo. Queste sostanze, se consumate dai gatti, possono portare a diarrea, vomito, convulsioni, tremori e persino alla morte.

4) Cioccolato:

Come il caffè, anche il cioccolato ha la caffeina (una metilxantina), i cui effetti sono già stati discussi sopra. Diversi tipi di cioccolato contengono diverse concentrazioni di metilxantina – il cioccolato bianco contiene la quantità minore, mentre il cacao in polvere ne contiene di più. Come regola, comunque, nessun cioccolato può essere considerato sicuro per i gatti.

5) Cocco (acqua e polpa)

La polpa e il latte delle noci di cocco fresche possono provocare problemi digestivi nei gatti siamesi. L’acqua di cocco ha livelli di potassio che generalmente non sono sicuri per i gatti, anche se l’olio di cocco potrebbe rivelarsi benefico per alcuni problemi di pelle che il vostro gatto potrebbe avere. Detto questo, raccomandiamo di consultare il vostro veterinario prima di attuare questo rimedio.

6) Agrumi

Pompelmi, clementine, arance, limoni e lime sono pieni di acido citrico, che può causare vari problemi ai gatti siamesi. I frutti stessi, così come i loro semi, bucce, foglie e steli dovrebbero essere evitati. Anche se piccole quantità di agrumi possono causare solo un leggero mal di stomaco, quantità maggiori possono causare vomito, diarrea e soppressione del sistema nervoso.

7) Latticini

L’intolleranza al lattosio è comune nei felini, il che significa che i latticini (come yogurt, latte o formaggio) non sono adatti al loro sistema digestivo. Anche se evitare completamente questi prodotti è la cosa migliore da fare, potete sempre discutere delle alternative senza lattosio con il vostro veterinario.

8) Uva e uva

Anche se la ragione precisa dietro la tossicità di questi prodotti non è nota, è provato che l’uva e l’uva possono causare insufficienza renale nei gatti (e anche nei cani).

9) Noci

Le noci dell’albero della macadamia sono tossiche per i gatti. Tuttavia, come l’uva e l’uva passa, la causa di questa tossicità non è completamente chiara. Altri tipi di noci, come le noci, le noci pecan e le mandorle, contengono grandi quantità di olio e grassi che possono portare a disturbi di stomaco e persino a problemi come la pancreatite nei gatti siamesi.

10) Carne cruda/sottocotta

Come abbiamo detto nella prima sezione, la carne cruda o anche sottocotta può contenere i batteri E.Coli e Salmonella. Per questo motivo, i gatti che consumano diete a base di carne cruda hanno frequenti problemi gastrointestinali.

11) Uova crude

Molto simile alla carne cruda, anche le uova crude potrebbero essere infestate dalla Salmonella. Le indicazioni di un’infezione da salmonella sono febbre, diarrea e vomito. Inoltre, le uova crude hanno l’avidina, che è un tipo di enzima che impedisce l’assorbimento della biotina nei gatti (la biotina è essenziale per la salute del pelo e della pelle).

12) Pesce crudo

Anche il pesce crudo è vulnerabile ai batteri che possono portare a intossicazioni alimentari nei gatti siamesi.

13) Alcune verdure

Anche se i gatti possono consumare tranquillamente varie verdure, altre come erba cipollina, scalogno, scalogno, porri, aglio e cipolle possono rivelarsi dannose. Queste verdure possono portare a problemi gastrointestinali nei gatti e potrebbero persino danneggiare le loro cellule rosse. Qualsiasi cibo che contenga queste erbe o verdure (come il pane all’aglio) deve essere evitato.

Parola finale

Eccovi una lista abbastanza completa di tutti i cibi sicuri e non sicuri per il vostro gatto siamese. La prossima volta che il tuo amico felino ti chiederà una parte del tuo spuntino, saprai esattamente cosa fare.

Se pensi che il tuo gatto siamese abbia ingerito o mangiato qualcosa di nocivo, rivolgiti prontamente a un veterinario – non aspettare che il tuo gatto inizi a mostrare segni di malattia.