Cosa tenere a mente quando si lascia uscire il gatto siamese

Cosa tenere a mente quando si lascia uscire il gatto siamese

Originariamente associati alla regalità in Thailandia, i gatti siamesi sono noti per il loro aspetto unico e sorprendente. A differenza di molte altre razze di gatti, queste creature leali ed energiche richiedono molte cure speciali. Anche se il mondo esterno ha molto da offrire a questi gatti, è spesso carico di pericoli. Dalle auto ai ladri, dalle pulci agli altri gatti, i gatti siamesi sono esposti a una miriade di potenziali rischi nelle strade. A seconda della zona in cui vivete, il vostro amato felino può avere un incidente, essere rubato, o imbattersi in una lotta con un altro gatto o animale. Allo stesso tempo, i gatti siamesi possono anche beneficiare degli stimoli naturali che l’aria aperta offre.

Detto questo, molti fattori entrano in gioco quando si pensa di far uscire il gatto siamese.

Quello che dovete sapere sui gatti siamesi

I gatti siamesi sono gatti da interno che sono destinati a vivere in casa. Le razze hanno la possibilità di allevare gatti con qualità che vogliono incoraggiare. Anche se ci possono volere molti anni, alla fine, gli allevatori sono in grado di allevare con successo certe qualità in alcuni gatti.

I gatti siamesi sono stati trovati per la prima volta secoli fa in Thailandia. Nel corso degli anni, la maggior parte delle caratteristiche selvatiche di questa razza sono scomparse. Ora sono diventati una razza specializzata che è ricercata per i loro impressionanti occhi blu e i loro corpi eleganti con un mantello fine e lucido. Dopo tanti anni di allevamento per ottenere caratteristiche domestiche, questi felini hanno semplicemente un tempo difficile per sopravvivere all’esterno da soli.

Un gatto siamese può uscire?

La maggior parte dei proprietari di gatti ottiene il proprio siamese da un allevatore. Se ne prendete uno da piccolo, non dovrebbe essere lasciato all’aperto fino a quando non riceve tutte le vaccinazioni obbligatorie. Un cucciolo siamese deve anche avere un contatto limitato e interazioni con altri gatti e animali.

Ammettiamolo: non è sicuro lasciare un gatto normale vagare liberamente all’esterno, figuriamoci uno che appartiene alla razza siamese. Come proprietario di un gatto siamese, devi trovare un modo per soddisfare i bisogni del tuo felino senza metterlo in pericolo.

Devi sapere dove si trova il tuo siamese in ogni momento, in modo da non dover temere per i troppi pericoli che affronta all’esterno, soprattutto in una città trafficata. Tuttavia, se decidete di far uscire il vostro siamese, assicuratevi di considerare alcuni fattori.

Cosa tenere a mente quando Fate uscire il vostro gatto siamese

Ecco alcune cose da considerare prima di far uscire il vostro siamese.

Il rischio di vermi e parassiti

Gli esseri umani prendono molte precauzioni quando escono all’aperto. Gli animali, d’altra parte, sono estremamente diversi. Il tuo gatto siamese si imbatterà in cose potenzialmente pericolose e poi si leccherà il pelo e le zampe, rischiando alcune gravi malattie.

Il tuo siamese può prendere parassiti scavando nella spazzatura o camminando nel terreno contaminato. È anche possibile che ingerisca cibo avariato dai bidoni della spazzatura dei vicini che può causare vermi nel loro stomaco. Alcuni vermi possono essere pericolosi per la vita se il tuo gatto non riceve un trattamento tempestivo.

Bollette veterinarie più alte

Ogni proprietario di gatto responsabile porta il suo felino a fare visite regolari dal veterinario. Un siamese deve ricevere le sue vaccinazioni e un esame annuale. Le spese veterinarie possono essere abbastanza alte già così, e lasciare che il tuo gatto vaghi all’esterno, può aumentarle ancora di più.

Per esempio, i gatti sono creature territoriali che corrono rapidamente in combattimenti all’aperto, con conseguente necessità di cure di emergenza per le lesioni. Inoltre, dato che i gatti randagi non sono vaccinati, possono dare al tuo siamese un’infezione attraverso morsi o graffi.

I gatti non fanno nemmeno attenzione al traffico, il che può farli investire da una macchina, con conseguente invalidità permanente o fatalità. Inoltre, nel caso in cui il tuo siamese abbia bisogno di un intervento chirurgico o di una lunga degenza in ospedale, il conto del veterinario lieviterà di diverse migliaia di dollari.

Pericoli in agguato

Ci possono essere molti pericoli che aspettano il tuo gatto dietro l’angolo, specialmente se vivi in una zona trafficata. Non solo il tuo siamese può imbattersi in cani sciolti, ma può anche entrare in contatto con veleno e persone poco raccomandabili.

I cani sono noti per inseguire i gatti. Indipendentemente da quanto sia attento e intelligente il tuo siamese, alcuni cani possono essere piuttosto rapidi nell’attaccare, causando gravi ferite al tuo felino.

Molte persone mettono sostanze velenose, come pesticidi e insetticidi, per tenere lontani i parassiti. Alcune persone mettono anche prodotti chimici per il giardino e veleno per topi nei loro cortili, il che può essere un enorme pericolo per la salute del tuo gatto. Inoltre, molti fiori e arbusti da giardino, come i gigli, possono essere tossici per il tuo gatto.

I gatti che vagano liberamente all’aperto affrontano anche la possibilità di rimanere intrappolati in capannoni e garage senza possibilità di fuga. Inoltre, non puoi aspettarti che quelli del tuo quartiere siano gentili con il tuo siamese come te. Con così tanti pericoli in agguato ovunque, non c’è modo di sapere con certezza che il tuo siamese rimarrà al sicuro all’aperto.

Pericolo per la tua famiglia

Il tuo siamese potrebbe tornare a casa dopo essere stato all’aperto per molto tempo. Anche se il tuo animale può sembrare a posto, non c’è un modo certo per sapere se sta ospitando qualche malattia che può essere pericolosa per la tua famiglia. Non puoi sapere dove va il tuo siamese quando lo lasci all’aperto. Quindi, non c’è modo di sapere cosa stanno portando in casa tua dalla strada.

Essendo una creatura amorevole, il tuo siamese probabilmente si accoccola e si coccola con tutti i membri della famiglia. Forse, dormono anche nel vostro letto. Indipendentemente dalla pulizia regolare della vostra casa, non potete eliminare efficacemente i germi che il vostro gatto in libertà porta con sé. Immagina il tuo siamese che porta tutti i germi di un cassonetto in casa tua.

Data la tua responsabilità di mantenere la tua famiglia in salute, devi tenere d’occhio il tuo siamese, e il modo migliore per farlo è tenerlo in casa.

Considera i tuoi vicini

Può essere scortese lasciare il tuo gatto siamese in tutto il quartiere. Dopo tutto, non c’è un modo sicuro per sapere se i vostri vicini sono allergici ai gatti o non li amano affatto. Nella remota possibilità che alcuni dei vostri vicini amino i gatti, non vorrebbero comunque che l’animale di qualcun altro rovistasse nella loro spazzatura o vagasse senza controllo nel loro cortile.

Poiché i gatti siamesi bramano l’attenzione, potrebbero avvicinarsi ad estranei che non vogliono interagire con loro. Inoltre, alcuni dei vostri vicini potrebbero possedere anche cani di grossa taglia, e non potete essere sicuri di chi sia il vostro siamese che entra nel suo cortile quando vaga all’aperto. In parole povere, i vostri vicini non dovrebbero preoccuparsi di avere a che fare con l’animale domestico di un’altra persona.

Incappare in risse

Ad un certo punto, probabilmente avrete sentito gemiti di gatti randagi durante la notte. Ebbene, questo è dovuto al fatto che i gatti si azzuffano molto rapidamente. I gatti siamesi sono territoriali, il che può indurli a combattere con qualsiasi animale che entra nel vostro cortile. Probabilmente non ti accorgerai della lotta finché il tuo gatto non sarà ferito o scomparso. Inoltre, il tuo gatto probabilmente non sopravviverà nemmeno se si imbatte in una lotta con un gatto più grande o un cane.

Queste lotte possono essere piuttosto pericolose e forse anche pericolose per la vita perché possono provocare gravi ferite, infezioni e cicatrici. Il tuo siamese può anche diventare più timoroso e difficile da gestire a causa del trauma subito da un combattimento.

La minaccia di perdersi o essere rubato

I gatti siamesi hanno una natura curiosa e avventurosa che li incoraggia a vagare liberamente all’aperto. Tuttavia, questo è abbastanza minaccioso perché li mette a rischio di perdersi o essere rubati. Dal momento che i gatti siamesi sono una razza dall’aspetto unico, con occhi bellissimi e una splendida pelliccia, alcune persone potrebbero cercare di rubarli e venderli per una buona somma di denaro.

Opzioni alternative all’aperto per un siamese

Beh, l’esterno non è tutto negativo. L’aria fresca e la luce del sole possono certamente giovare al tuo felino, aiutandolo ad allontanare la depressione e dandogli una sensazione generale di soddisfazione. Tuttavia, non devi lasciare il tuo gatto da solo all’aperto. Se vivi in un appartamento, proteggi il tuo balcone installando dei cancelletti per bambini sulle sbarre e coprendo l’area aperta con una rete. Se vivi in una casa, il tuo siamese apprezzerà un recinto esterno. Anche i solarium e i portici chiusi sono ottime aree di gioco per il siamese.

Per concludere

I gatti siamesi sono animali domestici molto leali, affettuosi e giocosi che diventeranno rapidamente il pezzo forte della vostra casa. Questi animali altamente intelligenti ed energici possono essere ottimi compagni, a patto che si ricordi che sono stati allevati come gatti da interno. Come genitore di un siamese, devi impegnarti a proteggerlo dai pericoli in agguato all’esterno, specialmente nelle aree di vita affollate e nelle città.

Lasciare che il tuo gatto siamese vaghi all’aperto incustodito può esporlo a una miriade di potenziali pericoli che possono far sì che il tuo felino si faccia male, si ammali, venga rubato o addirittura muoia se cammina nel posto sbagliato. Se insistete nell’allevare un gatto che possa adattarsi sia all’interno che all’esterno, questa non è la razza giusta per voi. Questo gatto di design deve essere tenuto al sicuro e in salute nel comfort della vostra casa.